“Abusi edilizi”: sequestro preventivo di stabilimento balneare

Con un’operazione in congiunta la polizia di Stato di Agrigento, la Guardia costiera di Porto Empedocle, e gli agenti della polizia Locale della città dei Templi, su delega della Procura della Repubblica, hanno sequestrato in maniera preventiva l’area di Maddalusa, dove sorge uno stabilimento balneare adibito anche a bar, e ristorazione. Sarebbero stati riscontrati abusi edilizi. “Si tratta del più grande e grave abuso edilizio negli ultimi 30 anni in Sicilia, nell’area della Valle dei Templi”, aveva detto nei giorni scorsi l’avvocato Giuseppe Arnone. Lo stesso Arnone ha anche chiesto, dopo le denunce fatte, al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica di prendere sul serio eventuali rischi  sulla sua incolumità fisica.