Abbatte e devasta l’autovelox, è caccia all’auto pirata

Ha investito, rovesciandolo a terra, l’autovelox fisso collocato lungo la strada statale 640, poco prima della rotonda degli Scrittori, sotto l’abitato di Agrigento. Poi è fuggito. Non è stato un incidente stradale quello registratosi ieri all’ora di pranzo, ma sembrerebbe avere tutte le caratteristiche di un danneggiamento volontario.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agrigento che, dopo aver acquisito la segnalazione, hanno avviato le ricerche dell’auto “pirata”. Qualcuno avrebbe segnalato il modello della vettura.  Da quando è stato collocato sul ciglio della strada statale, gli incidenti in quel tratto di statale, sono drasticamente diminuiti.