A Siculiana Marina nasce il beach club “Cala Manbrù”

A Siculiana Marina nasce “Cala Manbrù”, il beach club alle pendici del Monte Stella. 9000 mq di spazi, in un contesto naturale. Una struttura balneare con spiaggia privata e attrezzata con bar, ombrelloni sdraio e lettini “large size”. Ma Cala Mambrù è anche ristorante con sala chiusa climatizzata con vista mare. La struttura è stata realizzata con particolare cura nella scelta dei colori, dei materiali e dei complementi con il risultato di un ambientazione che rimanda ad un oasi che si integra perfettamente con il paesaggio circostante e caratterizzata da spazi ampi con capacità di ospitare anche eventi e banchetti sempre in una atmosfera di relax e tranquillità. Cala Mambrù è un luogo dove trascorrere una rilassante giornata di mare con la famiglia o gli amici, gustare un fresco aperitivo alla luce del tramonto e con il sottofondo sonoro dello sciabordio del mare, e concludere con un romantica cena al chiaro di luna e con monte Stella che fa da sfondo. “È una struttura che nasce dai ricordi delle estati passate le canzoni, i tormentoni, i chioschi e gli stabilimenti balneari legati alla nostra infanzia- dicono i gestori Giuseppe, Andrea, Gianluca e Valerio (nella foto)-.Ogni litorale aveva un locale “storico”, a Siculiana Marina, per tanti anni c’è stato l’Herbesso come ritrovo per la gente del posto e i turisti, specie tedeschi, che già allora, da pionieri, scoprivano ed apprezzavano le bellezze naturalistiche a pochi chilometri dalla Valle dei Templi. Siculiana Marina è una località conosciuta ed apprezzata anche dal turismo internazionale grazie a una intelligente tutela del territorio che è alle basi di nuove e concrete prospettive di sviluppo sostenibile. Cala Mambrù, sul lungomare di Siculiana Marina, nei luoghi dell’Herbesso, o vuole essere una struttura organizzata per accogliere turisti nazionali ed internazionali che gravitano sulla nostra provincia. Vogliamo essere punto di partenza di escursioni naturalistiche, attività e sport legate al maree alla natura , corsi di cucina per stranieri(molte di queste esperienze sono pubblicate su piattaforme tipo Viator, Air BnB, Get Your Guide ). Il nostro obiettivo è restare aperti tutti l’anno, quest’anno siamo in una fase di start-up, valuteremo strada facendo, in un periodo così incerto abbiamo voluto investire, perché amiamo questo lavoro, e siamo consapevoli che tra qualche anno la nostra costa crescerà notevolmente. Oggi vogliamo proporre un servizio alle persone-continuano i quattro- che si affidino a noi per essere coccolate. Saremo uno stabilimento digitale, utilizzeremo i menù digitali, sarà possibile ordinare e pagare con carta di credito sotto l’ombrellone. Non mancheranno spazi, sia al chiuso anche quando piove, sia all’aperto con una terrazza da 600 mq”.