“A modo mio”: giovani, talento e solidarietà al Pirandello

L’evento “A modo mio”, promosso dall’associazione “La Casa del Musicista”, ha fatto tappa al teatro Pirandello di Agrigento conquistando ancora una volta il numeroso pubblico presente. La formula proposta convince ad ogni tappa e riserva sempre qualche sorpresa. Nessun cliché per un evento che già dal nome scelto, “A modo mio”, conferma il proprio punto di forza: la
spontaneità.
Nel porgere il saluto di benvenuto il presidente dell’associazione “La Casa del Musicista” Luciano Fumia ha ringraziato tutti i presenti per il supporto e ha dedicato un pensiero a quanti in queste ore si trovano a fare i conti con i danni causati dal maltempo nella provincia di Agrigento.
“Siamo vicini, ha affermato Fumia, a coloro che a Sciacca e soprattutto in contrada Foggia hanno perso tutto a causa dell’esondazione di un torrente. Oggi siamo qui e vogliamo in qualche modo far sentire il nostro appoggio. Per questo motivo, ha proseguito Fumia, abbiamo scelto di donare parte dell’incasso di stasera all’associazione nazionale dei vigili del fuoco in congedo che sta supportando queste persone e vi chiediamo di aiutarci ad aiutare con una piccola donazione.” Una scelta accolta dal pubblico con un fragoroso applauso. Protagonisti dell’evento A Modo Mio ancora una volta musica, solidarietà e Cateno De Luca nelle inedite vesti di cantautore.
Cateno De Luca accompagnato dalla band I Peter Pan ha presentato la sua prima raccolta “Stati d’Animo”. Un cd che racconta storie, emozioni, stati d’animo appunto di un uomo che da sindaco ha sentito tante storie e raccolto tante confessioni e con animo di artista ha deciso di dare voce a queste emozioni.
La passione di De Luca per la musica e il suo ritorno come studente al Conservatorio Corelli di Messina sono tra le ragioni che hanno spinto l’associazione “La Casa del musicista” a sceglierlo come ambasciatore ufficiale.
“Sono felice, ha detto De Luca, di poter dare il mio contributo per aiutare tutti quei giovani che amano fare musica e desiderano un palcoscenico.”
Sul prestigioso palco del Pirandello ad esibirsi Corrado Neri e Il Cuppari. Due dei 13 giovani artisti siciliani, selezionati nel corso delle audizioni, che si sono svolte a Messina lo scorso mese di settembre, dalla cantautrice Grazia Di Michele e dal critico musicale Red Ronnie.