A fuoco escavatore, Ance Agrigento: “Opera di ignoti vigliacchi”

Il presidente di Ance Agrigento, Carmelo Salamone manifesta la propria solidarietà al presidente di Ance Catania Rosario Fresta per l’incendio doloso appiccato ad un escavatore in un cantiere a Ravanusa, gestito da un’impresa dello stesso Fresta. “A nome mio e del Consiglio provinciale – continua – manifesto la massima vicinanza umana per questo gesto grave e inquietante, da parte di ignoti vigliacchi, che ci fa ripiombare in anni bui. Serve adesso una forte risposta da parte dello Stato affinché forte possa restare la fiducia nelle istituzioni”.