Zappia: Omicron è meno aggressivo ma ci sono giovani in terapia intensiva (VIDEO)

 La variante Omicron del Covid continua a dilagare nella provincia, ma «fortunatamente» si conferma meno aggressiva anche grazie alla copertura vaccinale. Il commissario dell’Asp di Agrigento Mario Zappia traccia nel suo consueto punto settimanale. Al 19 dicembre i casi in provincia erano 1089, mentre al 19 i positivi in trattamento risultavano ben 15.595 sempre su base provinciale. Le persone che si trovano però adesso in ospedale solo «solo» 67, con alcuni reparti dell’Agrigentino che sono già pieni al 90%. «E’ evidente – precisa Zappia – che se la nuova variante avesse avuto la stessa aggressività della precedente sarebbe stato impossibile far fronte alla richiesta di posti letto».