Violenza sessuale continuata, arrestato ventunenne

Deve scontare 4 anni e 5 mesi di reclusione, perché condannato per violenza sessuale continuata. I carabinieri della Stazione di Porto Empedocle, hanno arrestato un ventunenne del luogo.

Il giovane empedoclino ha commesso il reato da minorenne, e nei giorni scorsi è stato condannato. L’ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo.

Dopo le formalità di rito, è stato accompagnato alla Casa circondariale di Caltanissetta, per espiare la pena.