Vigili urbani camuffati da meccanici sanzionano lanciatori seriali

La lotta ai lanciatori di spazzatura non ha tregua. L’ultima trovata del comandante della Polizia municipale di Agrigento, Gaetano Di Giovanni, merita un plauso. Gli agenti municipali camuffati da meccanici, con tanto di tuta da lavoro, fermano un cittadino che aveva appena abbandonato un sacchetto di rifiuti per strada. E’ successo nel centro storico di Agrigento. Per l’incivile cittadino è scattata la sanzione. Incredulo, quando a fermarlo sono stati due “meccanici” con tanto di tesserino dei vigili urbani.  L’uomo, ritenuto il responsabile di una serie di lanci di sacchetti di rifiuti nel centro storico di Agrigento, adesso ci penserà bene prima di ripetere il gesto. Per i vigili urbani invece, pronti altri travestimenti.