Van Gogh. Il mondo visto da una prospettiva diversa

“Van Gogh. Sulla soglia dell’eternità” è la biografia sulla vita travagliata del celebre pittore olandese, interpretato da Willem Dafoe, incentrata su un uomo fragile, ma allo stesso tempo determinato nel portare avanti la sua arte.

Il film, diretto dal regista Julian Schnabel, rappresenta gli ultimi anni di vita dell’artista, con un’ attenzione particolare rivolta al rapporto con il fratello Theo, all’incontro con Paul Gauguin e alla malattia.

Vincent Van Gogh, che era affetto da gravi disturbi mentali, ebbe la capacità di vedere il mondo in una maniera diversa e tradurla in pittura con una sensibilità che non ha pari nella storia dell’arte.

“Van Gogh. Sulla soglia dell’eternità” ha permesso all’attore protagonista- Willem Dafoe-  di essere premiato a Venezia con la coppa Volpi lo scorso settembre. Dafoe, infatti, per immergersi a 360° nel mondo dell’arte, comprendere nel profondo la psicologia del pittore olandese e il suo disagio, ha preso lezioni di pittura prima delle riprese. Il risultato è un capolavoro di un capolavoro.

“Van Gogh. Sulla soglia dell’eternità” è al Cinema Multisala Ciak di Agrigento, orario spettacoli: 20,30 22,30.