Un resort con hotel a cinque stelle sarà realizzato a Licata

LICATA. Cento milioni di euro di investimento, 400 posti di lavoro stagionali a pieno regime, oltre all’indotto. Sono i “numeri” del progetto per la realizzazione di un nuovo insediamento turistico che sarà realizzato dalla “Dreampark srl”.

La società con sede legale a Giarre, ha presentato, infatti, istanza all’assessorato regionale Territorio ed Ambiente per la verifica di assoggettabilità a Valutazione Impatto Ambientale del progetto relativo alla realizzazione di un complesso alberghiero, denominato “Light of the Dunes” cioè “Dune della Luce”, in località Canticaglione di Licata, sulla statale 115 per Gela. Lo ha reso noto la responsabile dello Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Licata, Paola Pisciotta, che ha spiegato che all’Albo pretorio on line, è stato pubblicato un apposito avviso.

L’area interessata ha una superficie complessiva di circa 96 ettari e le previsioni  progettuali sono conformi allo strumento sia allo strumento urbanistico vigente che al regolamento Edilizio, nonché alle varie norme di settore. La documentazione potrà essere consultata sul portatale del Comune di Licata. Chiunque abbia interesse può prendere visione del progetto e del relativo studio ambientale, presentare osservazioni in forma scritta e fornire anche nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi all’Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente e al Comune di Licata, anche a mezzo posta certificata, entro 60 giorni  dalla data di pubblicazione del suddetto avviso all’albo pretorio del Comune.

Si tratta di una struttura polivalente che sorgerà su un’area molto estesa all’interno della quale verranno realizzati un Hotel 5 stelle Lusso, un’area sports & leasure, composta da quattro campetti da calcio, quattro campetti di tennis, giochi ed attrazioni acquatiche, arena per concerti ed eventi. Un villaggio vacanze suddiviso in due zone, fronte mare e dall’altra parte della strada collegata da un sottopassaggio, un residence in posizione panoramica, per complessivi 1498 posti letto. La nuova struttura, il cui arrivo è previsto da ben dieci anni, garantirà la creazione di numerosi posti di lavoro, con conseguenti riflessi positivi su tutta quanta l’economia cittadina. In quanto ai tempi di realizzazione dell’opera, i responsabili prevedono che avvenga in due anni dal momento di cui saranno in possesso di tutti i permessi e quanto necessario per la  realizzazione del resort.

Questa nuova struttura andrà ad incrementare il numero di posti letto, per ricettività della provincia. E si tratta del secondo complesso alberghiero – turistico che nasce a Licata, il primo era stato il Serenusa village, sempre sulla statale per Gela di proprietà della Blu Serena Hotel di Maresca. (NELLA FOTO). 

 

 



In questo articolo: