Trasferita a Palermo 18enne agrigentina coinvolta in incidente stradale

E’ stata trasferita all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo, la 18enne di Agrigento, coinvolta nello schianto autonomo, la notte tra il 31 ottobre e l’1 novembre, alla periferia della città.
La ragazza dopo un primo ricovero al presidio ospedaliero di Agrigento, dove è stata sottoposta a intervento chirurgico per la riduzione della frattura al femore, è stata trasferita all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo.

I medici le hanno diagnosticato un brutto trauma cranico. La prognosi resta riservata. Teatro del fatto la via Farag, in viale Cannatello. La giovane si trovava a bordo di una Citroën C4, su cui viaggiavano altri due giovani, un 21enne alla guida, e una ventenne, che si è schiantata contro il muro di una villetta.

Gli agenti della polizia Stradale si stanno occupando delle indagini. Il conducente, quasi sicuramente, ha perso il controllo dell’auto, anche se le cause sono ancora da accertare.