Tragedia sfiorata. Protagonisti, un padre ed una bimba

tragedia-sfiorata_AllagamentoMomenti di panico e una tragedia sfiorata lungo la strada che collega Lucca Sicula e Bivona, in provincia di Agrigento. Un’auto, su cui viaggiava un giovane, Giovanni Amoroso, in compagnia della figlioletta, è stata travolta dal fango. 

E’ stato lo stesso Giovanni, a raccontarci la disavventura . “Tutto si è svolto lunedì intorno alle16:15. Stavo percorrendo il tragitto Lucca Sicula – Bivona, strada priva di manutenzione, e le fortissime piogge hanno provocato una lunga valanga di fango che ha fatto sbandare la vettura. In auto, con me, avevo mia figlia e l’unica preoccupazione è stata quella di estrarre immediatamente la mia piccola dal mezzo. Con grande difficoltà, e facendo tutto da solo, sono riuscito a metterla in salvo velocemente dato che l’auto veniva, nel frattempo, trascinata dal fiume di fango verso un dirupo”.

Davvero grande coraggio e prontezza di riflessi che hanno permesso a Giovanni di mettere in salvo lui e la figlia. Quanto è successo, e’ testimonianza di come sia lo stato delle nostre strade siciliane soprattutto in caso di pioggia.