Torna l’H-open week sulla salute della donna

In occasione della giornata nazionale della salute della donna l’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, nell’intento di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile, aderirà alle iniziative promosse dal 20 al 26 aprile dalla “Fondazione Onda”, Osservatorio nazionale
sulla salute della donna e di genere, nell’ambito della settima edizione dell’H-Open Week. Su iniziativa dell’ “Unità operativa consultori familiari”, diretta da Domenico Costa, giovedì 21 aprile, dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 17, tutti i consultori familiari pubblici e privati della provincia offriranno attività di consulenza alle donne in gravidanza e in allattamento ed anche ai futuri papà. Nel corso dell’iniziativa le equipe dei consultori distribuiranno gratuitamente la brochure informativa “Conoscere e prevenire. Vaccini in gravidanza” prodotta dall’Assessorato
della Salute della Regione Siciliana. Un’altra iniziativa, organizzata dal reparto di oncologia
dell’ospedale di Agrigento, diretto da Antonino Savarino, è in programma il prossimo martedì 26 aprile alle 15, quando nell’aula di formazione ASP della cittadella della salute di
Agrigento si svolgerà un incontro in presenza, aperto alla popolazione, dal titolo “la Breast Unit: un modello organizzativo vincente per la cura del cancro della mammella”. Tutte le azioni previste in occasione dell’ H-Open Week sono possibili grazie alla fattiva collaborazione tra l’ASP di Agrigento e ONDA grazie alla quale il presidio ospedaliero “san Giovanni di Dio” ha ottenuto il conferimento di due bollini rosa ossia il riconoscimento attribuito agli ospedali che, su scala nazionale, si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne. Le iniziative sono coordinate da  Maria Lucia Rita Di Grigoli, referente aziendale codice e bollini rosa.