Come proteggere il tuo patrimonio conferito in Trust

Per rendere più semplice la compravendita di immobili che sono oggetto di conferimento in trust e il relativo finanziamento, si può fare affidamento su un prodotto assicurativo che prende il nome di polizza Trust Facile. Il trust, come noto, rappresenta uno strumento tramite cui è possibile concretizzare un atto di liberalità in teoria lesivo dei diritti dei legittimari del disponente. Ebbene, lo scopo di Trust Facile consiste proprio nell’evitare che l’acquirente perda la proprietà del bene; al tempo stesso, la banca non può perdere l’ipoteca.

Chi può richiedere questa polizza

Se è vero che la Polizza Trust Facile tutela gli eredi, quali sono i soggetti che hanno facoltà di richiedere questo prodotto? In primis il disponente, vale a dire il soggetto da cui viene conferito l’immobile in trust; inoltre il beneficiario, che è il soggetto a beneficio del quale l’immobile viene trasferito a titolo gratuito dopo la distribuzione. Ma la polizza può essere richiesta anche dal trustee, che corrisponde al soggetto che dopo il conferimento riceve l’immobile. Infine, hanno accesso a questo prodotto anche il terzo acquirente di un immobile che viene conferito in trust da un beneficiario, da un trustee o da loro aventi causa e i creditori ipotecari di chi compra un immobile che è stato conferito in trust.

Perché scegliere la polizza Trust Facile

I benefici correlati alla scelta di questo prodotto assicurativo sono molteplici, a cominciare dal fatto che la tutela mantiene la propria efficacia anche nel caso in cui il mutuo venga cartolarizzato. Inoltre, la copertura rimane operativa fino a quando il diritto del legittimario non viene prescritto, ed è la compagnia stessa a farsi carico delle spese legali correlate al procedimento giudiziale. La compagnia, poi, rinuncia all’annullamento della copertura e non si basa sui rimedi indicati dall’articolo 1898 del codice civile: questo vuol dire che anche in caso di aggravamento del rischio la copertura resta attiva.

Gli altri vantaggi

Ma ci sono anche altri buoni motivi per i quali conviene optare per questo prodotto, che ha il pregio di poter essere trasferito a favore di eventuali acquirenti successivi senza costi extra. Il contraente, se lo desidera, può farsi supportare da un notaio di fiducia per la due diligence, in modo che la copertura risulti più solida, senza che questo comporti delle responsabilità nei confronti della compagnia. Vale la pena di ricordare che grazie a Trust Facile si previene il rischio di restituzione dell’immobile libero da ipoteca attraverso il diretto versamento della somma equivalente in denaro indicata dall’articolo 563 del codice civile agli eredi legittimari lesi. Gli eredi legittimari ottengono il denaro già dopo il primo grado di giudizio, e in ogni caso nel momento in cui il provvedimento risulta esecutivo.

I beneficiari

I beneficiari sono due: il soggetto che compra un immobile che è stato conferito in trust (da un beneficiario del trust, da un trustee o da qualunque avente causa dagli stessi seguente) e il creditore ipotecario del soggetto acquirente, il quale viene mantenuto indenne rispetto al rischio di cancellazione dell’ipoteca che grava sull’immobile dopo che lo stesso è stato restituito all’erede legittimario del disponente.

Che cosa c’è da sapere

Per quel che riguarda il massimale di Trust Facile, è il richiedente a indicare la somma in funzione dell’atto di conferimento in trust o in base all’atto della perizia, della compravendita, di trasferimento o di distribuzione. Questa somma può essere aggiornata con il passare del tempo a seconda delle esigenze. Per quanto concerne la durata, invece, essa si estende fino a quando il diritto del legittimario non viene prescritto. La copertura si trasferisce a eventuali acquirenti successivi a titolo gratuito.

Chi propone la polizza Trust Facile

Trust Facile è un prodotto di Stewart Title Europe Ltd, che fa parte di un gruppo fondato alla fine del XIX secolo a Houston e attualmente quotato presso il New York Stock Exchange. Oggi Stewart può essere considerata una delle title insurance più importanti al mondo, con una presenza in circa 80 Paesi. A Milano la compagnia è operativa con una branch che si occupa di assicurare i rischi che sono peculiari del mercato immobiliare del nostro Paese, attraverso prodotti innovativi che sono stati sviluppati con il supporto di notai di prestigio e con una specifica competenza in materia di vicende donative e successorie.