Tempesta di telefonate la centrale operativa per segnalare un falso incendio. Adesso rischia la denuncia

In una notte ha chiamato almeno una ventina di volte alla Centrale operativa dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, per segnalare un falso incendio a Favara. Gli operatori di turno hanno tentato di persuaderlo, dicendogli che stava bloccando la linea di emergenza.

Gli avvisi di una possibile denuncia per interruzione di pubblico servizio non l’hanno convinto a desistere di continuare a chiamare. Il soggetto è stato individuato. È un favarese, già denunciato altre volte per lo stesso reato. Si “diverte” a segnalare inesistenti incendi a Favara, per il solo gusto di vedere arrivare l’autobotte dei vigili del fuoco a sirene spiegate.

Un disturbatore seriale, soprattutto di notte, che sta causando non pochi problemi a quanti prestano servizio alla Centrale operativa dei vigili. L’uomo rischia una ulteriore denuncia.