Teatro Pirandello: “Good And Evil”, omaggio agli artisti Flora e Cucchiara /FOTO

Da Caino e Abele ai Promessi Sposi, al Teatro Pirandello Good And Evil.

-di Calogero Longo

Questo weekend successo e consensi ad Agrigento, al Teatro Pirandello, in occasione dello spettacolo “Good And Evil” per la regia di Pippo Flora. Si è trattato della rivisitazione scenica di 2 celebri opere: “Caino e Abele” di Tony Cucchiara ed “I Promessi Sposi”, con le musiche composte dal Maestro Pippo Flora e nella versione teatrale-testi e regia di Michele Guardì. I professionisti coinvolti in questo strabiliante lavoro sono stati: Enrico D’Amore( che ha anche curato l’allestimento scenico dei Promessi Sposi), Noemi Smorra, Christian Gravina, Chiara Luppi, Vincenzo Caldarola, Giovanni Moscato, e Giorgia Flora che ha curato la messa in scena di Caino e Abele.

Dopo lo spettacolo, i commenti a caldo del sindaco Calogero Firetto e del direttore artistico Sebastiano Lo Monaco sono stati positivi. Secondo Firetto, “suscitano sempre delle belle emozioni che ci toccano nel profondo, il rivedere per esempio i passaggi di Anna Frank, i passaggi di San Francesco anche se visti e richiamati alla memoria; e poi il teatro Pirandello, il direttore artistico hanno voluto lanciare questo bel tributo alla premiata ditta CucchiaraFlora e consentendo di mischiare le carte con dei professionisti”.

Sul palco tanti giovani agrigentini- ha proseguito il Sindaco– che si sono cimentati con il grande musical ottenendo così, insieme ai successi della settimane fa con “Vestire gli Ignudi” , un bel traguardo nella storia del teatro Pirandello”. Il direttore artistico Sebastiano Lo Monaco ha lasciato un commento per il maestro Flora definendolo “un grande conoscitore e un grande talento della musica italiana, dunque questo spettacolo è un omaggio alla sua storia di musicista”.

Lo Monaco ha inoltre affermato che lo spettacolo è stato straordinario, pieno di emozioni e pieno di giovani. Lui stesso si augura di lavorare in futuro con i giovani agrigentini per dare lavoro anche nel campo culturale. Prossimo appuntamento Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 Marzo con “Il Casellante” di Andrea Camilleri e Giuseppe Di Pasquale, che ne ha curato anche la regia, con la partecipazione di Moni Ovadia, Valeria Contadino e Mario Incudine.

Calogero Longo

 

“GOOD AND EVIL”da Caino e Abele ai Promessi Sposi 26-02-17.