Tanti annunci, pochi fatti: SS 189 e 640 restano incompiute

La buona politica, si sa, non è fatta di annunci. Ai comunicati devono far seguito i fatti. Dopo la visita di Toninelli in Sicilia, sembra che nessuna vera accelerata sia stata fatta sulle infrastrutture chiuse e incompiute. Ogni cosa sta seguendo il suo lentissimo e incomprensibile iter, mentre la città capoluogo e non solo Agrigento, continuano a soffrire del loro isolamento.

La città dei templi rimane meta difficile da raggiungere.

Per spostarsi in altre direzioni i tempi di percorrenza si sono notevolmente allungati. Così la SS 640 resta un incompiuta e raggiungere Palermo un’impresa. Anche il 2019 è caratterizzato da un dibattito sulle infrastrutture, opere annunciate e non realizzate, o meglio non ancora completate. Opere che servirebbero come il pane per migliorare la vita dei siciliani e che i cittadini aspettano da anni, in alcuni casi da decenni.

Ma a far rabbia non è tanto l’opera incompiuta, quanto la presa in giro, quel “sarà a pronto a…” che poi si rivela una bufala. Ed ecco allora che il Sindaco Calogero Firetto ha capito che bisogna tenere alta l’attenzione. Protestare, partendo dalla SS 189 e fino al caso meno eclatante, ma non per questo meno importante del Ponte Petrusa i cui tempi di realizzazione sembrano davvero troppo lunghi. Intanto c’è gente che continua a morire sulle strade, che ha difficioltà a spostarsi, ambulanze e mezzi di soccorso che per raggiungere l’ospedale devono percorrere strade lunghe e pericolose.

La presenza dei sindaci di Roccalumera, Vicari, Bolognetta, Palazzo Adriano, Lercara Friddi, San Giovanni Gemini, Cammarata, Campofranco, solo per citarne alcuni (circa una trentina), tutti convocati a Palazzo Filippini, su iniziativa di Firetto, appare un segnale significativo.

Ci auguriamo che Anas ed il Governo nazionale ascoltino il grido di speranza che arriva dal profondo sud. Ci auguriamo che Toninelli non si sia già dimenticato di Agrigento. Il ministro alle infrastrutture nella sua interessante visita agrigentina aveva annunciato che sarebbe tornato pochi mesi dopo. Ci aspettiamo che torni con risposte certe.

Richiesta-incontro-Ministro-Toninelli-Sindaci-AG-PA-CL-su-SS-189-640-121

Leggi anche Viadotto Akragas, Toninelli mette il fiato sul collo ai vertici ANAS: non ammetteremo ulteriori ritardi