Stabilimento balneare avvolto da incendio, i danni sono ingenti

Sono ingenti i danni provocati dall’incendio, che ieri ha avvolto uno stabilimento balneare, sulla spiaggia in località “Mollarella”, a Licata, attualmente chiuso a conclusione della scorsa stagione estiva. In fumo arredi, varie suppellettili, e l’area deposito. Ancora da chiarire le cause dell’evento.

Ad indagare sono i poliziotti del Commissariato di Licata, che dopo avere informato la Procura della Repubblica. Al momento le investigazioni portano in due direzioni: il fatto accidentale, riconducibile al maltempo dei giorni scorsi e il dolo.

Gli investigatori nel corso del sopralluogo non avrebbero trovato tracce di liquido infiammabile, e le porte d’ingresso erano chiuse a chiave. E’ stata esaminata anche una vicina centralina elettrica per verificare se ci siano stati corto circuiti.