Spesso si parla di programma gestionale, ma cosa sono?

Per software gestionale, o software applicativo di tipo gestionale, si intende un programma informatico che permette alle aziende di automatizzare alcuni processi industriali, riducendo notevolmente costi e tempi di lavoro.

La storia

Nati alla fine degli anni 70, venivano creati usando un linguaggio di programmazione  chiamato COBOL e poi negli anni successivi si è cominciato a usare linguaggi piu’ moderni come il C++ Il Visual Basic il Pascal.

Inizialmente si potevano usare solo su computer da decine di migliaia di euro come i computer IBM poi con la nascita dei personal computer con il processore 8080 e concorrenti come Apple II o MAC e AMIGA della Commodore questo tipo di software ha cominciato a diffondersi anche nelle piccole e medie imprese.

Lo sviluppo di questo tipo di software è strettamente collegato alla diffusione dell’uso dell’informatica, maggiore è stato l’utilizzo dei personal computer all’interno delle aziende e maggiore è stato il ricorso a questo tipo di software.

Il sistema operativo Windows ha poi determinato una larga diffusione dei computer negli uffici e assieme a programmi come Wordstar per editare testi con il DOS hanno cominciato anche a essere disponibili programmi sviluppati dalle prime software house pe la gestione dell’azienda. I primi programmi di questo tipo furono sviluppati in COBOL. Erano lenti con maschere approssimative ma assolvevano al lavoro di decine di contabili umani del decennio precedente.

Oggi, è praticamente impossibile gestire un’azienda senza far ricorso un programma gestionale, che sono fondamentali per semplificare e migliorare la vita delle aziende rendendola super efficiente e al passo con i tempi.

A cosa serve un gestionale

Il software gestionale, ha il fine di ottimizzare l’attività dell’azienda rendendola trasparente e migliorandone le dinamiche.

Ci sono diversi tipi di programma gestionale, a seconda delle diverse aree in cui il software verrà utilizzato

  • amministrazione,
  • contabilità,
  • magazzino,
  • produzione materiali
  • importazione dall’estero
  • ristorazione(comande e conto ai tavoli)
  • farmacia(catalogo dei farmaci e loro scadenza)

Per capire bene a cosa serve un software di gestione, facciamo un esempio prendendo in considerazione uno dei programmi gestionali più utilizzati dalle imprese, ossia LibertyCommerce.

Grazie al software contabilità, ad esempio, si potrà gestisce la contabilità generale dell’azienda ed in particolare

  • Fatture attive e passive
  • Fatture elettroniche
  • Gestione Clienti e Fornitori
  • Preventivi
  • Ordini clienti e ordini fornitore
  • Il piano dei conti,
  • lo scadenzario attivo e passivo
  • Statistiche incassi,
  • pagamenti,

Il software della contabilità, consente alle aziende di gestire la contabilità in modo semplice, veloce e parallelo rispetto allo svolgimento dell’attività d’impresa.
Inoltre, sono software semplici da utilizzare e non rivolti solo a professionisti, garantendo una contabilità completamente conforme alle norme di legge

Quanti tipi di gestionali esistono

E’ in continuo aumento il numero di software gestionali presenti sul mercato e volti ad aiutare gli imprenditori nella gestione dei processi interni ed esterni all’azienda.

Se da un lato, questo processo di espansione offre agli imprenditori un’ampia scelta, dall’altro genera dubbi circa il software da scegliere e più adatto a soddisfare le proprie esigenze.

E’ bene, quindi, fare un po’ di chiarezza. Esistono software altamente qualificati, volti a monitorare uno specifico settore dell’attività imprenditoriale, in particolare esistono gestionali per:

  • Contabilità
  • Magazzino
  • Produzione
  • Budgeting
  • Analisi Finanziaria

In ultima analisi questo tipo di software che sia una piccola impresa artigiana che prepara dolci o una grande industria è oramai diventato indispensabile per non soffocare nelle incombenze giornaliere.

Software gestionale. Uno strumento indispensabile.