Spazzatura, Viadotto e Viale dei Pini nella Vignetta di Sergio Criminisi

Il Palazzo dei Giganti regna sulla sua spazzatura. Così nella vignetta di Sergio Criminisi che evidenzia, sempre in maniera satirica, la situazione disastrosa del popolo agrigentino.

Ma la vignetta va oltre la questione rifiuti, Criminisi evidenzia allo stesso tempo tre tempi. Gli alberi tranciati di netto su Viale dei Pini, per favorire forse alcune abitazioni, la paventata demolizione del Viadotto Akragas che qualcuno ritiene opera più abusiva che utile.

Nel frattempo, questi sudditi pirandelliani sovrastati e nascosti da spazzatura, quasi grati a questo mimetismo che li protegge da un’accusa per “abusivismo” o da una improvvisa “potatura” come alberi fastidiosi. E i giganti restano fermi a guardare questa montagna sporca, puzzolente ed inerte.