Spaccio di sostanze stupefacenti, arrestato 44enne

Deve scontare la pena residua di dieci mesi di reclusione, perché riconosciuto colpevole del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I poliziotti del Commissariato di Canicattì, coordinati dal vice questore Cesare Castelli, hanno arrestato L.C.R., 44enne, del posto, in esecuzione ad un’ordinanza alternativa della detenzione domiciliare del Tribunale di Sorveglianza di Palermo.

Dopo le formalità di rito, il canicattinese è stato accompagnato nella propria abitazione, per espiare la pena residua di dieci mesi.