Si scaglia contro i carabinieri: assolto ventiquattrenne

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Nicoletta Sciarratta, ha assolto il ventiquattrenne di Raffadali, Calogero Nocera, arrestato il 2 giugno dai carabinieri con l’accusa di resistenza a Pubblico ufficiale.

L’imputato era accusato di essersi scagliato contro i militari dell’Arma, spintonandoli dopo un litigio con il vicino di casa. Inoltre, avrebbe anche insultato gli uomini in divisa per riportare la calma.

Pare che fra i due vicini di casa i rapporti non fossero dei migliori e i litigi in passato fossero stati numerosi.