Si lavora ad un protocollo per individuare gli asintomatici

“Controllo nel territorio di potenziali pazienti asintomatici. L’amministrazione attiva risponde all’interrogazione del consigliere comunale, Alessia Bongiovì. Si pensa ad un protocollo capace di individuare gli asintomatici nei luoghi pubblici e ad una campagna di screening. “Esprimo gratitudine- commenta Bongiovì- all’amministrazione, in seguito alla mia interrogazione sul controllo preventivo anticovid-19 nel territorio per i soggetti non facilmente controllabili, per la tempestiva risposta che mi è pervenuta da parte del Sindaco e dell’assessore Vaccaro. Su suggerimento di quest’ultimo, si prevede di avviare con ASP, d’intesa pure con gli ordini professionali dei biologi, degli infermieri e dei farmacisti, un protocollo atto ad individuare potenziali pazienti asintomatici positivi che gravitano nei luoghi pubblici, valutando anche la possibilità di organizzare screening di massa in siti strategici.” Conclude  Bongiovì: “Il mio impegno nel territorio a fianco dei cittadini, sarà costante e vigile allo stesso tempo, per il bene e la tutela della collettività. Purtroppo siamo in un periodo storico, dove non bisogna mai abbassare la guardia”.