Sfregiarono il volto un giovane per questioni d’onore: 4 condanne

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Alessandro Teddè, ha condannato a 6 anni e 4 mesi, Calogero, Stefano e Giuseppina Circo, e Vincenzo Militello, tutti di Casteltermini, per il reato di lesioni aggravate in concorso. Secondo l’accusa i quattro avrebbero sfregiato, con un coltello, il volto dell’ex fidanzato della Circo, Stefano Severino, col quale la ragazza aveva chiuso da poco i rapporti. Il fatto avvenne in un appezzmento di terreno nel 2012. La pena è stata sospesa e i 4 imputati non sono stati arrestati. Sembra che, secondo gli invesigatori, alla base dell’azione dei quattro condannati vi sia una sorta di vendetta per questioni d’onore.