Servizio idrico. Costituito il tavolo permanente tra i sindacati e il CdA dell’Aica

Costituito il tavolo permanente tra i sindacati e il CdA dell’AICA che seguirà tutto il processo della nuova consortile. “Abbiamo rappresentato- dice il segretario generale della Uil agrigentina, Gero Acquisto- le prerogative: CCNL gas-acqua; contratto full time e a tempo indeterminato, comprese le prerogative di garanzia. Abbiamo colto la disponibilità del CdA in questa direzione. Abbiamo percepito inoltre le competenze tecniche, amministrative gestionali di tutti i componenti e tutta la volontà di portare a termine la mission. I componenti del CdA hanno comunicato che è in corso una trattativa col la curatela fallimentare per l’ affitto di ramo d’azienda per un breve periodo che consentirebbe la gestione del servizio in attesa che l’ AICA si strutturi e diventi autonoma. In questo periodo transitorio i rapporti di lavoro resteranno quelli attuali da tutti i punti di vista e saranno garantite le retribuzioni. Abbiamo richiesto di svolgere prima del 2 agosto un’assemblea di tutti i lavoratori con la presenza del Presidente, del CdA e i sindacati. L’ avvio è positivo ma il percorso è ancora lungo, quindi è necessario il massimo impegno di tutti e la massima coesione.”