Serie C Silver, la Befana porta carbone per Agrigento, le Eagles Palermo vincono 81-65

Secondo ko dell’anno per Agrigento. La squadra di Michele Giovanatto contro Palermo incassa la decima sconfitta stagionale, seconda consecutiva se consideriamo anche quella di domenica scorsa a Messina. Ma se sullo stretto la squadra satellite della Fortitudo aveva dovuto cedere alla quinta forza del campionato di serie C Silver, questa volta a passare al PalaMoncada è stata la seconda in classifica. Un successo, quello dei ragazzi allenati da Flavio Priulla, mai in discussione e che consolida la seconda posizione in classica alle spalle della capolista Polisportiva Alfa Catania (avversario del prossimo turno). Finisce 81 a 65 per i palermitani che si confermano squadra costruita per tentare il salto di categoria. Agrigento, invece, formazione giovane, che dopo un inizio sorprendente paga lo scotto dell’esperienza con le avversarie. In una partita condizionata dai falli, le aquile hanno fatto valere oltre che una superiore stazza fisica, anche superiorità tecnica ed individuale. Agrigento ha retto finché ha potuto, ma sono stati i troppi errori nel primo e terzo quarto a condizionare la partita. Agrigento ha sbagliato troppi tiri facili e Palermo ne ha approfittato costruendo il distacco nell’arco dei quaranta minuti. I parziali sono micidiali per i biancoazzurri di casa, Palermo infatti chiude con un netto 9-26 il primo periodo. Nel secondo quarto Agrigento ricuce parzialmente il distacco (20-15). Al rientro dalla pausa lunga sono ancora gli ospiti ad avere la meglio (19-24), meglio Agrigento (17-16) anche nell’ultimo quarto, ma il distacco maturato nel primo periodo è ormai incolmabile per una squadra come Agrigento che di esperienza deve farne ancora tanta. Nella prossima giornata Agrigento sarà ancora in casa contro Gravina di Catania, Palermo è chiamata all’incontro clou di giornata sul parquet della capolista Polisportiva Alfa.

Fortitudo Agrigento 81

Eagles Palermo 65

 

Fortitudo Agrigento

Savoca 13 pt, Munda 4 pt, Narbona 6 pt, Napoli 11 pt, Cuffaro 15 pt, Magro 9 pt, Piparo 2pt, Carità 3pt, Trupia 2 pt.

 

Eagles Palermo 65

Pinto 23 pt, Giardina 5 pt, Listwon 10 pt, Juricatis 5 pt, Bruno 8 pt, Vrakynovic 14 pt, Pagliareni 8 pt, Dragna 8 pt,

 

Arbitri Luca Massari e Alessandro Lorefice di Ragusa.

 

Parziali : 9-26, 20-15, 19-24, 17-16