Sciacca: dopo la trasfusione, l’epatite C. Indagine in corso su 3 pazienti

Indagine in corso, a Sciacca, dopo che tre pazienti si sarebbero ammalati dopo essersi sottoposti a trasfusione nell’ospedale Giovanni Paolo II. I tre, a quanto pare, talassemici, hanno contratto l’epatite C.

Approfondimenti sulla notizia nel quotidiano La Sicilia.