Sbarco “fantasma” a Siculiana Marina: barchino arriva direttamente a riva

Un barchino di quasi 5 metri, con una quindicina di persone, è riuscito ad arrivare direttamente sulla spiaggia della località balneare Siculiana Marina. I migranti appena giunti a riva si sono sparpagliati e allontanati velocemente. A dare l’allarme alcuni residenti della zona.

I carabinieri della stazione di Siculiana, e della Compagnia di Agrigento, intervenuti in forze hanno avviato le ricerche. Alcuni migranti, tutti nordafricani, sono stati intercettati e bloccati poco lontano.

E una imbarcazione con a bordo una trentina di migranti è stata intercettata nelle immediate vicinanze di Lampedusa da una motovedetta della Capitaneria di porto. L’imbarcazione è stata accompagnata in porto fino alla banchina commerciale. I migranti sono stati accompagnati nel centro di accoglienza.

Quasi svuotato, ma subito riempito l’hotspot di Lampedusa, dove ancora oggi sono presenti più di 100 migranti. Nonostante l’impegno del governo, infatti, gli sbarchi non si fermano dopo il ritorno del mare calmo. Così le 36 persone arrivate ieri con 3 diversi sbarchi autonomi, e quelli di oggi, sono state trasferite alla struttura, che dovrà essere svuotata per gli importanti lavori di ristrutturazione.