Sassi contro l’ambulanza del 118, la denuncia del SEUS

Il Movimento Unito Dipendenti 118 Sicilia comunica che stanotte un grave atto vandalico è stato compiuto ai danni di un’ambulanza 118 SEUS e dell’equipaggio del 118 composto da un autista-soccorritore, un infermiere e un medico.
Secondo il racconto dei volontari del 118, due uomini di colore, presumibilmente ubriachi, hanno lanciato sassi danneggiando l’ambulanza che era in quel momento parcheggiata all’interno dell’ospedale di Ribera e sfiorando l’equipaggio che era uscito dalla postazione 118 sentendo il fracasso.
Nessun ferito ma solo danni alla carrozzeria e l’intervento dei Carabinieri ha scongiurato il peggio mettendo dapprima in fuga i 2 extracomunitari, successivamente bloccati e denunciati.