Sanremo Young, vince Elena Manuele

Elena Manuele ha vinto la prima edizione di Sanremo Young, il teen talent di Rai1. La quindicenne siciliana ha battutto Raffaele Renda dopo essersi esibita in Il cielo in una stanza e Una lunga storia d’amore, due capolavori di Gino Paoli presente in giuria.

Successo anche per Luna Farina, chiodo dorato e jeans con strass, si esibisce con Giusy Ferreriche a Sanremo ha gareggiato ben tre volte. Le due propongono un medley con “Volevo te” e “Partiti adesso”. La Maionchi è leggermente perplessa, spiega che non è facile giudicare la ragazza perché si è adattata molto alla Ferreri, Iva Zanicchi non capisce e allo la Maionchi: “Iva, sei sorda!”.Raffaele Renda, invece, fa un duetto con Michele Bravi sulle note de “Il diario degli errori”, testo con cui il vincitore della settima edizione di X Factor è arrivato secondo a Sanremo 2017. La canzone da 32 milioni di visualizzazioni colpisce anche in duetto, tanto che Renda prende 10 da Mietta, Rocco Hunt ed Elisabetta Canalis. Leonardo De Andreis, invece, canta con i The Kolors Frida”, canzone che Stash e compagni hanno proposto nell’edizione 2018 del Festival. Mietta: “Leonardo si è messo più in gioco di tutti provando vari generi”, Angela&Angelo: “Questo è il suo genere, bravo!”. Tutti voti alti, solo Masini si ferma a 7. L’ultima è Elena Manuele che si esibisce con Gino Paoli e canta due “mostri sacri”: “Il cielo in una stanza” e “Una lunga storia d’amore”. Alla prima strofa della prima canzone il pubblico è già in delirio…. (Da Quotidiniano.Net)