Salute mentale, azioni a sostegno della persona e delle famiglie

Avrà come argomento “la centralità del ruolo delle famiglie nella presa in carico del paziente da parte della rete delle cure di salute mentale” il webinar tematico indetto questo pomeriggio, 20 gennaio, dalle 16 alle 17.30, dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento. Il seminario a distanza, organizzato dal Dipartimento di Salute Mentale ASP diretto dal dottor Raffaele Barone, mira a creare un’occasione di dialogo e confronto fra gli operatori del settore, le comunità territoriali, l’associazionismo e le famiglie degli utenti. L’iniziativa ben si innesta con la recente istituzione presso l’ASP di Agrigento di un albo della salute mentale cui sono chiamati a far parte, nella cogestione dei progetti terapeutici individualizzati (PTI) sostenuti da budget di salute, gli enti e le associazioni del settore e che dovrà interfacciarsi costantemente anche con la Consulta dipartimentale degli utenti e delle famiglie in fase di costituzione. “In linea con le linee guida formulate dall’Assessorato regionale della Salute – afferma il commissario straordinario ASP, Mario Zappia – la persona ed i suoi bisogni sono posti al centro di azioni mirate ed individualizzate, come i PTI in salute mentale, messi in campo dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento. Grazie alle risorse stanziate e, soprattutto, alla creazione di una vera e propria rete a sostegno del paziente fatta di molti attori, ciascun utente del Dipartimento di Salute Mentale potrà contare su un piano calibrato sulle sue esigenze e su quelle della propria famiglia”.