Rinnovati i vertici della UilM di Agrigento. Migliara è il neo segretario generale

Rinnovati i vertici della UilM di Agrigento.
Roberto Migliara, succede ad Alfonso Sammartino e diviene il Nuovo Segretario Generale della UilM – entrano in Segreteria Alfonso Sammartino, Giuseppe Capostagno, Salvatore Siracusa e Azzurra Maragliano.

Partecipato il 6° Congresso della UILM Agrigento che si è tenuto oggi presso la CST UIL di Agrigento nella sala Bruno Buozzi . Nel rispetto delle misure di sicurezza anti-covid, l’evento ha visto una forte partecipazione di dirigenti sindacali della categoria a tutti i livelli e di molti iscritti.
Il Congresso presieduto dal Segretario Generale della Uil di Agrigento, Gero Acquisto, si apre con la relazione del Segretario uscente Alfonso Sammartino, che celebra il valore sociale e il ruolo fondamentale che in questi tempi difficili il sindacato svolge nel nostro territorio.
Si sono succeduti molti interventi degli iscritti che hanno parlato delle loro problematiche lavorative e che hanno reso ancor più partecipato l’evento.
Il Segretario generale, Gero Acquisto ribadisce dal congresso la totale vicinanza e tutto l’impegno che la UILM e la UILTEC congiuntamente alla confederazione e al cartello sociale metteranno, in modo di rendere efficace e produttiva la gestione del servizio idrico integrato.
Intervengono Giovanni Manganella, Segretario confederale Uil e Vincenzo Comella, Segretario Generale Uil Palermo.
Il Congresso Provinciale ha eletto con l’unanimità dei delegati Roberto Migliara nel ruolo di Segretario Generale UILM di Agrigento.
Roberto Migliara ha accettato il nuovo ruolo dichiarando il proprio massimo impegno verso le sfide attuali e future, ardue e altrettanto ambiziose, che la UILM si prefigge di raggiungere, nonostante il periodo di drammi socio-economici che il paese e il nostro territorio martoriato sta vivendo da troppo tempo, senza una visione tangibile strutturale e economica, con una classe politica lontana dalla realtà provinciale e che ha altri interessi.
Ha concluso i lavori Silvio Vicari, Coordinatore Regionale UILM Sicilia.