Il Riesame di Palermo si occuperà dell’inchiesta antidroga di Favara

Sarà il Tribunale del Riesame di Palermo,  ad occuparsi dell’inchiesta antidroga di Favara, denominata “Up&down” che vede coinvolte 7 persone raggiunte da misura cautelare e altre 12 indagate.

Come riporta Grandangolo, in carcere sono finiti: i favaresi Carmelo Fallea, 41 anni, Gioacchino Alba, 49 anni, residente a Liegi; Carmelo Vaccaro, 38 anni; Stefano Sacco, 52 anni di Porto Empedocle e Calogero Presti, 43 anni di Agrigento.

Ai domiciliari sono finiti: Gaspare Indelicato, 34 anni di Favara e Rania El Moussaid, 31 anni di Casablanca, residente ad Agrigento. Per tutti l’accusa, a vario titolo, è di associazione per delinquere finalizzata al traffico, detenzione e spaccio di cocaina ed hashish.