Riesame dissequestra impianto di demolizione nella zona industriale

I giudici del Tribunale del Riesame di Agrigento (presidente Alfonso Malato, con a latere Alfonso Pinto e Giuseppa Zampino), hanno disposto il dissequestro dell’impianto demolizioni alla zona industriale di Agrigento, sequestrato lo scorso ottobre dagli agenti della polizia Ferroviaria di Agrigento e Palermo, unitamente al personale dell’Arpa e del Libero Consorzio comunale di Agrigento.

Accolta l’istanza di ricorso presentata dai legali difensori, gli avvocati Filippo Sprio e Daniela Salamone. La decisione del Riesame è la conseguenza del ripristino dei luoghi da parte dei gestori dell’impianto, la rimozione dei rifiuti ferrosi, e la manutenzione e bonifica del perimetro della struttura.