Responsabili di tentata rapina e tentato omicidio, condannati due agrigentini

Inflitta la pena di 10 anni di reclusione per Natale Catalano di 49 anni, e 9 anni di reclusione per Antonino Cardillo di 28 anni. La condanna diventa definitiva con il verdetto della Cassazione.

I due riberesi rispondevano di tentata rapina a una tabaccheria di Ribera, e tentato omicidio di un dipendente dell’esercizio commerciale.

Già in appello le pene erano state ridotte. I due sono stati assolti del solo reato di lesioni.