Rediviva Akragas, 1-0 alla Reggina e prova di carattere

L’Akragas c’è, batte la Reggina 1-0 e dimostra grande carattare in attesa di sviluppi societari. Ai biancoazzurri è basta la rete di Salvemini (64′) per avere la meglio dei calabresi. Una partita intensa, ben giocata dai biancoazzurri che sono arrivati alla vittoria grazie ad una prestazione da squadra vera. Nonostante le mille difficoltà, assenze importanti come quella di Vincente, i ragazzi di Di Napoli danno un segnale forte anche alla società. Con la vittoria di oggi sul neutro di Siracusa, l’Akragas interrompe una striscia negativa che durava da sette giornate. Poco importante se nei minuti finali viene espulso Mileto, perchè l’Akragas ha tenuto il campo con grande personalità fino alla fine.

AKRAGAS-REGGINA  1-0  (63′ Salvemini)

 

AKRAGAS – (4-4-2)  Vono; Mileto, Danese, Russo, Sepe; Longo, Saitta (67′ Scrugli), Bramati, Gjuci (76′ Rotulo), Salvemini (93′ Ioio), Moreo (76′ Franchi). a disposizione: Lo Monaco, Tripoli, Pisani, Di Salvo, Petrucci, Canale. Allenatore: Di Napoli

REGGINA – (4-3-1-2) Cucchietti; Pasqualoni (85′ Tazza), Laezza (85′ Bezziccheri), Di Filippo, Solerio (67′ Di Livio); Marino, Mezavilla, Porcino; Fortunato; Tulissi (73′ Silenzi), Sparacello. a disposizione: Licastro, Turrin, Gatti, Auriletto, Amato. Allenatore: Maurizi