Rapina alla banca Sant’Angelo, arrestate tre persone

Dopo un’indagine “lampo” i carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, guidati dal colonnello Giovanni Pellegrino, e dal capitano Marco La Rovere, hanno arrestato tre soggetti ritenuti gli autori della rapina alla Banca Popolare Sant’Angelo, di via Porta Agrigento, a Raffadali, che ha fruttato oltre 50mila euro. Ad entrare in azione, ieri pomeriggio, due malviventi, con il volto travisato, e apparentemente non armati. Una volta arraffato il denaro, sono spariti nel nulla. A dare l’allarme gli stessi impiegati, che hanno avvertito 112. In pochi minuti sul posto si sono portati i carabinieri della Stazione di Raffadali, e i loro colleghi del Comando provinciale di Agrigento, che, già pochi minuti dopo il ‘colpo’, hanno iniziato a scansionare le immagini di videosorveglianza, ascoltando testimoni, e raccogliendo dichiarazioni. Da li a poco hanno imboccato la pista giusta.