Processo Icaro, Tarantino resta in carcere

Niente scarcerazione per decorrenza dei termini della custodia cautelare per Francesco Paolo Tarantino, 31 anni, di Porto Empedocle, detenuto al Petrusa per scontare una condanna a dieci anni di reclusione. E’ uno degli imputati del processo scaturito dall’inchiesta antimafia denominata “Icaro”, che nel troncone col rito abbreviato aveva visto 12 condanne e 10 assoluzioni.

La difesa, gli avvocati Salvatore Cusumano e Giovanni Castronovo, di Tarantino, 31 anni, di Porto Empedocle si era opposta, impugnando, il provvedimento con cui il Gup del Tribunale di Palermo, Roberto Riggio aveva disposto la sospensione di custodia cautelare per altri 90 giorni, in attesa che il Tribunale depositi le motivazioni, congelando, di fatto, le scarcerazioni degli imputati. Ma i giudici del Tribunale del riesame del capoluogo siciliano hanno rigettato il ricorso.