“Prima l’Italia”, interrogazione al presidente della Regione e all’assessore Razza

Gli onorevole di “Prima l’Italia” Carmelo Pullara, Marianna Caronia e Giovanni Cafeo hanno presentato un’interrogazione al presidente della Regione, Nello Musumeci , e all’assessore regionale alla salute , Ruggero Razza, per chiedere chiarimenti sull’avviso pubblico per la formazione del nuovo elenco ad aggiornamento biennale degli idonei alla nomina a direttore amministrativo delle aziende e degli enti del servizio sanitario della Regione siciliana pubblicato sulla GURS n. 7 del 29 aprile scorso.
In particolare i tre deputati regionali chiedono “se il Governo regionale intenda procedere ad una rettifica dell’avviso pubblico nella parte che prevede l’iscrizione con riserva nel nuovo elenco dei soggetti che abbiano maturato un’adeguata esperienza di direzione tecnica amministrativa almeno quinquennale anche in strutture di media o grande dimensione diverse da quelle sanitarie.
Questo- spiegano Pullara, Caronia e Cafeo- anche adeguando l’avviso alle nuove previsioni normative della finanziaria regionale per l’esercizio 2022 la quale prevede che alla selezione sono ammessi i candidati che non abbiano compiuti i 65 anni di età e siano possesso di diploma di laurea oppure laurea specialistica o magistrale e di una comprovata esperienza nella qualifica di dirigente, almeno quinquennale, nel settore sanitario o settennale in altri settori, con autonomia gestionale e diretta responsabilità delle risorse umane, tecniche e/o finanziarie, maturata nel settore pubblico o nel settore privato.
Infine chiediamo di procedere all’avviso non ancora scaduto visto che in itinere è stata cambiata la legge che disciplina i requisiti di accesso. ”