Presentata agli studenti l’Offerta Formativa UNIPA ad Agrigento

UnSi è svolto ieri il “Welcome Day”, di orientamento dell’Università degli studi di Palermo ad Agrigento. Il Polo agrigentino ha aperto le porte agli studenti delle scuole secondarie di II° grado e ai loro docenti, per presentare l’offerta formativa per l’anno accademico 2019/2020 dell’Ateneo e i servizi messi a disposizione nella sede di Agrigento per favorire la scelta del percorso universitario.

Al Welcome Day, al quale hanno partecipato più di cinquecento studenti e docenti di tutto il territorio della provincia di Agrigento, si sono svolte conferenze di presentazione dei corsi di laurea inseriti nella nuova offerta formativa, incontri con i consulenti dell’orientamento, con docenti universitari e i tutor accademici, con il personale del Polo e dell’Ente Regionale per il dritto alla Studio Universitario.

L’iniziativa dell’Università degli studi di Palermo, organizzata in collaborazione tra il Polo decentrato di Agrigento ed il COT Centro Orientamento e Tutorato Universitario, ha riscosso interesse da parte dei partecipanti per l’offerta formativa dell’Ateneo

Presenti la prof.ssa Rosa Di Lorenzo Delegato del Rettore per l’Orientamento, il prof. Andrea Sciascia Direttore del Dipartimento di Architettura, il dott. Ettore Castorina Coordinatore dei Poli decentrati, l’arch. Giuseppe Parello, Direttore del Parco Archeologico della Valle dei Templi, la dott.ssa Paola Giacalone Presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Agrigento, i docenti Alessia Cilona, Roberta Di Rosa, Gaetano Gucciardo, Marcantonio Ruisi, Ettore Sessa, Gianfranco Tuzzolino e Maria Vinciguerra che hanno presentato i quattro corsi di laurea in Architettura e ambiente costruito, Economia e amministrazione aziendale, Scienze dell’educazione e Servizio sociale che verranno attivati ad Agrigento.

La sede decentrata di Agrigento dell’Università degli studi di Palermo – ha commentato il dott. Ettore Castorina – rappresenta un’opportunità di crescita per la città e costituisce un volano insostituibile per il suo territorio al fine di contribuire al progresso culturale, sociale ed economico della nostra realtà.