Porto Empedocle: noto imprenditore accusato di evasione fiscale si difende

Un noto imprenditore di Porto Empedocle, titolare di un negozio in città, è accusato di aver evaso iva per più di 300 mila euro. L’uomo è finito nei guai dopo un controllo della Guardia di Finanza avvenuto nel 2014.

Ieri, in udienza, davanti al giudice monocratico Gallegra, come scrive Grandangolo, l’uomo ha spiegato di essere estraneo alle accuse affermando che non vi sarebbe stata alcuna evasione fiscale e protestando la regolarità della sua dichiarazione fiscale e degli adempimenti ad essa correlata.