Porto Empedocle: Giochi e gioia per i Bambini del Centro Sociale

Centro Sociale Giorgio La Pira: gratuitamente al via doposcuola, sport, lezioni di cucina e giardinaggio

A Porto Empedocle nel quartiere Grandi Lavori l’Associazione offre ai giovani alternative ludiche e sportive pomeridiane. L’obiettivo togliere i giovani dalla strada

Centro Sociale Porto EmpedocleNel quartiere “Grandi Lavori” di Porto Empedocle parte ufficialmente il nuovo anno delle attività dell’Associazione Centro Sociale “G. La Pira”Onlus. Il centro, che ha sede nella scuola Falcone Borsellino, è stato inaugurato alla presenza degli abitanti del quartiere, dei membri del centro, degli assessori del c: omu:ne e varie personalità, tutto sotto la benedizione di Don Gino Brunetta che ha sottolineato l’importanza che ricopre l’operato dell’Associazione che offre svago e istruzione nelle ore pomeridiane ai giovani del quartiere.

Le attività svolte a carattere volontario sono molteplici e vanno dal doposcuola per i bambini della primaria e della scuola di II grado curate da Francesca Amato, Mariangela Casà, Lillina Di Gerlando, e Giovanna Butticè, ad attività sportive curate da Enzo Ciofalo, ricreative come il giardinaggio con l’assistenza di Angelo Casà e ludiche come la preparazioni di piccoli lavoretti curati da Maria Lombardo e infine alla preparazione culinaria curata da Rossella Guarino. Attività pomeridiane che hanno non solo il fine di dare nozioni su vari temi ai giovani del quartiere ma soprattutto di promuovere i rapporti sociali in un luogo di sana aggregazione. Presenti i neo-assessori del comune empedoclino che condividono e si complimentano per la validità del progetto.

Centro Sociale Porto Empedocle“Un’iniziativa che promuove e rivaluta una zona del paese ad oggi spesso dimenticata, – a dichiararlo l’assessore alla solidarietà sociale Stefania La Porta – ci auspichiamo come amministrazione di potere avere altre realtà come questa per potere garantire e valorizzare tutti i quartieri del paese”. Presente anche l’assessore al bilancio e cultura Salvatore Urso: “alla luce dei problemi economici gravi in cui versa il paese fa piacere stare vicino ad associazioni come questa che danno una mano alla comunità offrendo servizi per i meno abbienti. Speriamo in un prossimo futuro di poter collaborare e stare al loro fianco ance economicamente offrendo anche piccoli aiuti.

Centro Sociale Porto Empedocle“Il centro è anche sede zonale dell’Associazione Nazionale di Azione Sociale, presente il Presidente provinciale Nicola Marro che ha dichiarato: “Come ANAS siamo sensibili a questo tipo di iniziative. Abbiamo deciso di sposare il progetto del centro sociale poichè colpiti dalla passione con cui in forma di volontariato espletano il loro servizio per le fasce più deboli della popolazione.” Il centro Sociale Giorgio La Pira presieduto da Giovanna Butticè che con entusiasmo ha dato il via al nuovo anno di attività, si ritiene soddisfatta della risposta e della partecipazione di tutto il quartiere, con l’unico obiettivo di creare opportunità di congregazione sociale ai giovani, convivialità e assistenza scolastica a chi necessita. Il Centro è attivo tutti i giorni dalle ore 15:00 alle 19:00 dal lunedi al venerdì presso la scuola elementare Falcone Borsellino nella zona “Grandi Lavori” di Porto Empedocle.

 



In questo articolo: