Porto Empedocle, condanna definitiva per James Burgio

L’empedoclino James Burgio, 26 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato condannato dalla Corte di Cassazione, con sentenza divenuta definitiva, per aver tentato di utilizzare illecitamente una carta di credito in diversi esercizi commerciali.

Deve scontare la pena di 10 mesi di reclusione inflitta dal Tribunale di Agrigento, emessa nel settembre del 2016. I giudici della Suprema Corte hanno rigettato il ricorso della difesa del giovane.