Porto Empedocle, arrivano i primi fondi dallo Stato e si pagano gli stipendi arretrati

Soldi dallo Stato nelle casse del Comune di Porto Empedocle. E’ infatti giunto il contributo del Fondo di Solidarietà previsto per i comuni che hanno dichiarato dissesto finanziario, contributo che ammonta a circa 1,5 milioni di euro. Soldi freschi e vitali, dunque, per l’Ente comunale che potrà utilizzare la somma per il pagamento delle mensilità arretrate ai dipendenti comunale e per saldare il debito nei confronti delle imprese che si occupano della gestione dei rifiuti in città.