Pol. Caccamo, Liberto: “Vittoria importante. E’ bello giocare per questa città…”

E’ arrivata, è arrivata finalmente la prima vittoria stagione per la Polisportiva Città di Caccamo. Una vittoria tanto attesa nell’ambiente giallorosso.

La firma del goal vittoria porta il nome di Danilo Liberto classe 98′ che abbiamo contattato telefonicamente e ci ha raccontato la gioia della vittoria e del primo goal stagionale:

 

  • Cosa ti ha convinto a sposare il progetto Caccamo?
Ero già stato un anno a giocare nel Caccamo, ho fatto gli allievi regionali, una stagione strepitosa. Quindi diciamo che conoscevo molto bene l’ambiente di Caccamo, la tifoseria e tutto. Inoltre conoscevo molto bene il DS Enzo Gammino e il Presidente Rassy Gullo e non c’ho pensato due volte ad accettare.
  • Finalmente primo goal e prima vittoria stagionale
Si, è stato il mio primo goal stagionale alla terza partita giocata nel Caccamo. La dedica del goal è stata per mio padre che stava in tribuna.
Una vittoria veramente importante contro una squadra abbastanza attrezzata come la Parmonval. Questa vittoria ci darà fiducia e sarà un punto di partenza per tutti noi che in ogni match venderemo cara la pelle.
  • Cosa si prova a segnare davanti ad una grande tifoseria come quella giallorossa?
E’ bello giocare per questa città e questi tifosi.
  • Tra i “grandi”, chi ti ha aiutato maggiormente ad ambientarti e perché è stato fondamentale?
Sono a Caccamo da due settimane circa, mi sono trovato subito a mio agio con i miei compagni di squadra e non c’ho impiegato molto ad ambientarmi. Siamo una famiglia, ci aiutiamo l’uno con l’altro e sono sicuro che andremo lontano.
  • Prossima sfida Sant’Agata. Che gara ti aspetti da parte di entrambe le formazioni?
    Il Sant’Agata viene da un pareggio esterno contro il Cus quindi vorranno vincere a tutti costi il match. A partire da oggi sicuramente prepareremo la partita con mister Guida come sempre nel migliore dei modi con professionalità come d’altronde abbiamo sempre fatto. Andremo a Sant’Agata a giocarci naturalmente la partita senza paura di nessuno, abbiamo un’ottima squadra e tutte le carte in regola per metterli sotto.