Pizzicati a gettare rifiuti in strada: multati 12 cittadini

I carabinieri della Compagnia cittadina, unitamente al personale della Polizia Locale, hanno eseguito nel territorio del comune di Licata, mirati servizi di controllo in diversi quartieri della città, finalizzati al contrasto dell’illecito abbandono di rifiuti di diversa natura. Sono stati individuati 12 trasgressori, responsabili di abbandono di rifiuti non pericolosi in suolo pubblico.

A questi ultimi sono state elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo pari a 600 euro. I rifiuti gettati nell’ambiente, oltre a comportare diversi danni di natura ambientale in senso lato (danno estetico, danno civico, etc.), provocano, per le loro caratteristiche chimiche, biologiche e tossicologiche, danni anche sulla qualità dei suoli, o delle acque e, in ultima analisi, sulla qualità della vita e sulla salute umana.