Picchiata da una coetanea per futili motivi. Ragazzina in ospedale

Una tredicenne di Agrigento è stata picchiata da una coetanea, per futili motivi. Escluso che si possa trattare di un episodio di bullismo. E’ successo nelle vicinanze di un piazzale, a ridosso del centro commerciale, nel quartiere di Villaseta.

Il padre della ragazzina ferita, ha chiamato i carabinieri, ed ha presentato denuncia per lesioni personali.

La 13enne, con sul corpo i segni delle botte, è stata portata al Porto soccorso, dove i medici in servizio le hanno diagnosticato un trauma facciale, non grave. La responsabile per legge non è imputabile.