Picchia e ferisce la moglie, nei guai un ventisettenne

Ha picchiato la moglie, una ventiseienne, facendola finire al pronto soccorso dell’ospedale “Giovanni Paolo II”. Alla donna, rimasta ferita, le sono stati diagnosticati escoriazioni e contusioni giudicate guaribili in pochi giorni. Teatro dell’ennesima brutta storia di violenza su una donna, è stata un’abitazione di Sciacca, dove i carabinieri, dopo aver riportato la calma, hanno aperto l’iter del cosiddetto “codice rosso”.

Il marito manesco, un ventisettenne, è stato denunciato alla Procura della Repubblica, per maltrattamenti in famiglia.

I militari dell’Arma hanno avviato le indagini. Tra marito e moglie sarebbe scoppiata una lite per motivi non chiari, e all’improvviso l’uomo, si sarebbe scagliato contro la coniuge e l’avrebbe percossa. Ad evitare il peggio l’intervento dei carabinieri. Subito è stata avvisata la Procura ed è stato aperto l’iter del cosiddetto “codice rosso”, per tutelare la vittima dei maltrattamenti.