Perconti (M5S): in piazza per dire no ad assurdi privilegi

“Siamo in piazza per ribadire il nostro no a vecchi e assurdi privilegi della politica, per portare avanti una battaglia del MoVimento 5 Stelle e mantenere una promessa che abbiamo fatto ai cittadini: contro i privilegi di pochi, in favore di tutti gli italiani” – così si esprime a margine della manifestazione contro il taglio dei vitalizi Filippo Perconti, portavoce del MoVimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, componente della commissione attività produttive.

“Il taglio dei vitalizi, la riduzione di sprechi e costi della politica è anch’essa una misura di equità sociale, un segno di attenzione che i parlamentari devono  offrire per poter parlare con credibilità ai cittadini – prosegue il deputato – l’applicazione di un principio che viene utilizzato per tutti: la pensione è basata su quanto si è contribuito con i versamenti mensili, un concetto semplice e giusto”.

“Un segnale di civiltà politica e sociale, non ci sono cittadini di serie A e altri di serie B, in nessuna democrazia compiuta questo è accettabile” – conclude Perconti.