Paratia in massi lunga 160 metri: ecco l’intervento sul costone della Cattedrale

Il governo regionale ha avviato  un primo, concreto, intervento sulla collina di San Gerlando di Agrigento: sara’ realizzata, lungo il costone, una barriera paramassi a dissipazione di energia. La struttura sara’ lunga 160 metri e avra’ un’altezza di intercettazione di 3 metri. Il costo dell’intervento, affidato alla Protezione civile regionale, sara’ di 174 mila euro. Un intervento insistentemente richiesto e atteso, cui farà a breve seguito l’avvio dei lavori di messa in sicurezza della Cattedrale, per un importo di circa 1,6 milioni di euro, a cura del Comune di Agrigento e dell’Arcidiocesi. Ad annunciarlo è stato il Sindaco di Agrigento Calogero Firetto